Alla scoperta di Melbourne con Remote Control Tourist

Alla scoperta di Melbourne con Remote Control Tourist

Posted by

Melbourne remote control touristNasce a Melbourne Remote Control Tourist l’interessante iniziativa di scoperta del territorio attraverso le tecnologie digitali di ultima generazione. Si tratta di una campagna promossa dall’ente turismo del Victoria che verrà sicuramente ripetuta anche all’estero.
L’idea su cui si basa è molto semplice ed è quella di condivisione delle informazioni, in questo caso, relative alla città australiana.

I protagonisti due uomini e due donne che, muniti di caschi con tanto di videocamere, microfoni, dispositivi di localizzazione GPS e tecnologia live-streaming, percorrono Melbourne a piedi o in bici seguendo le indicazioni degli utenti.

 I quattro partecipanti, mentre esplorano i quartieri più famosi della città, trasmettono in streaming online su remotecontroltourist.com, tutto ciò a cui vanno incontro e gli utenti, dopo aver effettuato la registrazione con i loro profili Facebook o Twitter sul sito, possono suggerire i movimenti. Ad esempio, inserendo un ordine come “Prendimi un espresso, è tardi”, uno dei quattro turisti inizia l’esplorazione urbana alla ricerca del miglior caffè della città australiana.

Quattro ragazzi, due donne e due uomini sta scandagliando Melbourne da cima a fondo munita di caschi con videocamere, microfoni, dispositivi di localizzazione GPS e tecnologia live-streaming facendo conoscere al pubblico i gusti, i sapori, le strade e le loro esperienze. Ma non solo, perchè l’utente avrà la possibilità di guidare i due nelle’esplorazione del territorio attraverso i profili di Facebook e Twitter.

Le immagini sono trasmesseo in streaming online su Remotecontroltourist.com

Quattro avventurieri, una tra le più belle città del mondo e un progetto che nasce e si sviluppa sul web. Si muove su questi punti la campagna digitale per Melbourne ideata dall’ente turismo australiana del Victoria e denominata Melbourne Remote Control Tourist.

Questa nuova campagna centra in pieno tutti i temi attuali del marketing digitale e turistico: portatile (come Google Glass), sociale, marketing dei contenuti, vivere esperienze locali autentiche e molti altri che, via via, saranno scoperti dai turisti telecomandati di Melbourne.

Al progetto, creato da Clemenger BBDO Melbourne, è possibile partecipare fino al prossimo 13 Ottobre.

Melbourne Remote Control Tourist si rivolge a giovani, alla folla di esperti di tecnologie digitali all’interno del Paese, ma si spera, a causa del ronzio che genera, di avere appeal internazionale. Sarà inoltre utilizzata la pubblicità esterna e promozione sui social media per generare un coinvolgimento costante con i contenuti video e ottenere visite sul sito pure dopo il periodo promozionale, anche se sarà difficile rendere l’esperienza non – live emozionante.

Un’idea innovativa che, senza alcun dubbio, sarà copiata, sbeffeggiata e trasformata in vari modi. Un progetto che farà di Melbourne, già recensita come la città più visitata in Australia, metà indiscussa del turismo. E non solo digitale.

http://www.bollettinoturistico.it

Lascia un commento