A Bologna la settimana dell'arte: da Setup ad Arte Fiera fino ai grandi eventi della Dotta

A Bologna la settimana dell'arte: da Setup ad Arte Fiera fino ai grandi eventi della Dotta

Posted by

Bologna ha inaugurato la stagione dei grandi eventi della settimana dell’arte ed è pronta per un lungo fine settimana in cui ospita un evento “trino” – Arte Fiera 2014, Art City Bologna e la Notte Bianca – preceduto da un’altra kermesse indipendente dedicata all’arte contemporanea.

Settimana dell'arte a Bologna

Cinema e feste, gallerie d’arte e musei aperti eccezionalmente oltre i consueti orari, performance artistiche, palazzi storici e spazi urbani da vivere nel segno della creatività e con uno sguardo sulle tendenze emergenti in arrivo dall’Europa dell’Est.

Fino al 26 Gennaio 2014 l’Autostazione di Bologna è la cornice della seconda edizione di Setup, fiera indipendente tutta focalizzata sull’arte contemporanea, con 145 artisti (45 under 35), una trentina di spazi espositivi in oltre duemila metri quadrati di superficie. Ospite d’onore l’artista americano Ryan Mendoza.

Arte Fiera è invece la Fiera internazionale d’arte contemporanea che sarà inaugurata venerdì 24: un contenitore di appuntamenti ed eventi che fino a domenica sarà motivo di richiamo di residenti e turisti presso il quartiere fieristico della città, ma non solo. Quest’anno la sezione “focus” sarà dedicata ai Paesi dell’Europa orientale, “le cui economie emergenti – spiegano gli organizzatori – hanno dato un grosso slancio al mercato dell’arte e alla scena culturale in genere”. Un tema che sarà trasversale a molte iniziative anche nel cuore di Bologna, come la mostra “Piedistallo vuoto” al Museo civico archeologico con le opere di artisti dell’Est entrate nel patrimonio di importanti collezioni private. Ancora più da Oriente arriva un’altra mostra in programma, incentrata sulla pratica dell’inchiostro su carta nell’arte contemporanea cinese. Per la prima volta Arte Fiera inaugura poi una sezione dedicata alla fotografia d’autore.

Contemporaneamente nella “Dotta” si svolge anche un’altra rassegna parallela, Art City, che coinvolgerà tutti i musei bolognesi. Per i più intraprendenti la notte di sabato sarà la volta della Art White Night, una notte bianca speciale tutta all’insegna dell’arte. Anche gli spostamenti dalla zona fieristica al centro saranno facilitati, grazie a una mappa ad hoc e a una navetta gratuita che accompagnerà i visitatori da Arte Fiera ai luoghi d’arte del cuore cittadino. Meglio avere da subito un’idea delle mostre da visitare visto che sono molte. Spaziano dalla Grande Magia del MAMbo all’omaggio a Morandi a cinquant’anni dalla scomparsa, con le mostre di Tacita Dean con “The Studio of Giorgio Morandi” e Rachel Whiteread con “Study for Room”.

I programmi completi su www.artefiera.it e www.bolognawelcome.com

http://www.bollettinoturistico.it

Lascia un commento