CioccolaTò 2013: a Torino la grande festa del cioccolato

CioccolaTò 2013: a Torino la grande festa del cioccolato

Posted by

Dimenticate nomignoli come “città industriale”, “città grigia” o “città della Fiat” perché Torino, dal 22 Novembre al primo Dicembre 2013, si trasformerà nella città più dolce d’Italia con l’edizione 2013 del CioccolaTò, la manifestazione dedicata al cioccolato made in Italy e a quello internazionale, privilegiando le produzioni artigianali della tradizione piemontese, che vanta una miriade di cioccolaterie storiche nel capoluogo.

CioccolaTo-Torino

Il goloso appuntamento che animerà le strade del centro di Torino, dal titolo “Chi lo fa…lo aspetta”, arriva quest’anno con una novità: la celebrazione cambia date, e invece di Marzo, periodo in cui di solito aveva luogo la festa, si celebrerà nel tardo autunno, ad un mese dalle feste natalizie, quando il cioccolato si diffonde con più facilità nelle nostre case.

CioccolaTò quest’anno festeggia i suoi primi dieci anni con tanti appuntamenti e iniziative speciali, che per dieci giorni allieteranno il palato e la vista dei golosi visitatori che lo scorso anno sono stati ben 500.000, confermando che la quella di Torino è una delle feste del cioccolato più apprezzate in Italia.

Palcoscenico dell’evento sarà, appunto, il centro di Torino che ospiterà tanti stand e iniziative che coinvolgeranno tutti i produttori di cioccolato. Tra le novità di quest’anno, oltre alle date, c’è anche la location, infatti saranno ben due le piazze che si trasformeranno in una vera e propria fabbrica di cioccolato: Piazza San Carlo e Piazza Carlo Alberto. I due centri della movida Torinese sono la cornice ideale per fare da sfondo al festival, infatti tutto è immerso nell’aroma del cioccolato, oggi come anni fa, quando i famosi caffè del centro, accoglievano reali, nobili e artisti, a gustare il prezioso cioccolato.

Per dieci giorni il capoluogo piemontese sarà animato non solo dal cioccolato ma anche da incontri con gli esperti, degustazioni, attività culturali e di animazione, appuntamenti ludico-didattici per adulti e bambini legati sempre all’oro nero. Anche i ristoranti, i bar e i locali del centro città saranno coinvolti in prima fila nelle celebrazioni e si animeranno con attività a tema, offrendo menù che hanno come ingrediente segreto il cioccolato. Nei locali, inoltre, si rinnova l’appuntamento con i Cocktail al cioccolato, dove verranno preparati gustosi drink dal sapore molto dolce. In particolare, seguendo il successo del 2012, sarà allestita l’aria Chocolive, dove saranno organizzati laboratori e dimostrazioni dal vivo da parte di più di 60 grandi maestri cioccolatieri provenienti da tutto il mondo, che daranno vita a delle vere opere d’arte di cioccolato.

Altro appuntamento da non perdere è quello con le degustazioni dei Cioccolati d’Italia, con le specialità al cioccolato delle città dove questo ingrediente regna incontrastato, oltre a Torino, ci sarà Ragusa, Cuneo, Perugia e L’Aquila. Infine non può mancare un assaggio del cioccolatino per eccellenza di Torino: il Gianduiotto.

Il grande evento di Cioccolatò, in realtà è anche una buona occasione per visitare Torino in modo alternativo, sempre al sapor di cioccolato, navigando sui battelli Chovalentina e Chocovalentino, che attraversano il Pò. Oppure a bordo del Choco Tram, che attraversa la città insieme ai produttori di cioccolato.

Per maggiori info: www.cioccola-to.it

http://www.bollettinoturistico.it

Lascia un commento